L’orrore di Bucha

L’orrore di Bucha 1024 576 Caduti Marzabotto

06/04/2022

Al 40esimo giorno di conflitto in Ucraina, l’orrore della guerra mostra il suo volto più crudo con il massacro dei civili compiuto a Bucha, a 37 km da Kiev, dove nelle case e per le strade sono stati trovati decine di cadaveri di donne, uomini e bambini. Alcuni di loro con le mani legate e un buco di proiettile in testa. Sono immagini che ci scuotono e ci fanno immediatamente pensare all’eccidio di Monte Sole, dove anche lì, come in Ucraina o a Srebrenica, la nostra umanità è morta e si sono registrati orrori simili.

Chiediamo che si faccia immediatamente chiarezza su quanto sia avvenuto a Bucha, e ci uniamo all’appello di Amnesty International per far partire una rapida inchiesta internazionale indipendente che accerti le responsabilità di quanto accaduto, individuandone gli esecutori tra i miliziani presenti nell’area da quando è iniziata l’invasione da parte della Federazione Russa.

Il Comitato Onoranze