2 agosto 1980 – La Condanna di Paolo Bellini

2 agosto 1980 – La Condanna di Paolo Bellini 822 537 Caduti Marzabotto

07/04/2022

A 40 anni di distanza dalla strage di Bologna si torna a fare luce su quanto accaduto il 2 agosto 1980. La Corte di Assise di Bologna ha da poco condannato all’ergastolo con un anno di isolamento Paolo Bellini, il quinto esecutore dell’attacco che portò alla morte di 85 persone. Il Comitato Regionale per le Onoranze ai Caduti di Marzabotto si ritiene soddisfatto per questa condanna ed esprime la sua più sentita solidarietà alle vittime di una strage di stampo fascista, come quella avvenuta anche a Monte Sole meno di 40 anni prima: «Ci complimentiamo – spiega il Comitato – con tutto il lavoro fatto soprattutto dietro le quinte dall’associazione Famigliari delle vittime della strage alla stazione di Bologna, seguiti dal loro legale Andrea Speranzoni. Lo stesso avvocato che rappresentò anche le vittime e i loro famigliari dell’eccidio di Monte Sole durante il processo a La Spezia, che nel 2006-2007 portò alla condanna di 17 ex militari tedeschi delle Ss implicati nel massacro».

L’augurio da parte del Comitato è che ora si continui a fare luce sui mandanti, e non solo sugli esecutori, di una delle pagine più buie del nostro tempo.

Il Comitato Onoranze